Sturno, i carabinieri inseguono e mettono in fuga una banda di ladri

0
2044
Carabinieri_Sturno

Continua senza sosta l’attività di controllo del territorio che i Carabinieri della Compagnia di Mirabella Eclano, nel quadro delle iniziative coordinate dalla Prefettura di Avellino, stanno svolgendo sui territori maggiormente esposti al fenomeno dei furti in abitazione.

A Sturno, ieri, la presenza dei dispositivi dell’Arma sul territorio ha fatto sì che tre pattuglie impegnate nel settore di interesse, coadiuvate anche da personale in borghese, ha impedito che fossero portati a compimento due furti: grazie alla tempestiva azione dei militari dell’Arma, i ladri hanno dovuto darsi a precipitosa fuga nei terreni che circondano le numerose contrade di Sturno prese come obiettivo, nella circostanza, dai delinquenti.

I militari, anche grazie alle segnalazioni nel frattempo giunte al “112” da parte dei cittadini, si sono messi alla ricerca di tre soggetti che, una volta intercettati e inseguiti a distanza, anche a piedi, vistisi braccati, hanno dovuto gettarsi in un vallone riuscendo, infine, a far perdere le proprie tracce.

Il presidio di controllo è rimasto attivo per l’intera notte, durante la quale sono stati controllati oltre 30 veicoli e più di 50 persone tra le quali anche due pregiudicati della zona che, sottoposti a perquisizione personale e veicolare, sono stati trovati in possesso di una dose di eroina e segnalati alla Prefettura di Avellino.
Un 31enne originario della provincia di Napoli che non ha saputo fornire alcuna giustificazione circa la propria presenza in zona, invece, è stato perquisito ed immediatamente proposto per l’applicazione del foglio di via obbligatorio.