Stellantis, i sindacati: “Futuro di lavoro per Pratola Serra”

0
1547

Si è tenuto presso lo stabilimento Stellantis di Pratola Serra una riunione ai massimi livelli aziendali e sindacali per la sottoscrizione di un Cds difensivo dal 4 luglio al 31 dicembre 2022.

E’ stata l’occasione per verificare le reali intenzioni di applicazione del piano industriale che vedrà nel 2024 il lancio del nuovo motore 2.2 euro 7. Motore unico al livello mondiale per i veicoli commerciali che consentirà ai circa 1.700 dipendenti Stellantis di Pratola Serra di guardare al futuro con più certezze. L’esclusiva produzione per i veicoli commerciali prodotti in Val di Sangro oltre 300.000 si aggiungeranno (notizie ufficiale di ieri) i veicoli per la giapponese Toyota.

“Inizia una nuova fase – dichiarano i segretari territoriali di Fismic-Fim-Uilm-Uglm-Acqf per la provincia di Avellino – è certamente una buona notizia che dà fiducia e crea le condizioni per una ripartenza produttiva ed occupazionale”.