Stalking al veterinario: divieto di avvicinamento per una donna

Stalking al veterinario: divieto di avvicinamento per una donna

15 Novembre 2019

di AnFan – Divieto di avvicinamento per una giovane donna accusata di stalking al veterinario di un comune del serinese (non lo indicheremo per tutelare l’identità della vittima). Lei da oltre un anno – questo ha spiegato l’uomo – era oggetto di attenzioni morbose. La donna lo aspettava all’uscita del lavoro e lo contattava in modo ossessivo.

Il veterinario ha denunciato tutto agli agenti della sezione di pg della polizia presso la Procura di Avellino. La donna è stata anche ammonita. Ma l’avviso non ha sortito effetto. Così è arrivato il divieto di avvicinamento. Lei non potrà più infastidire il veterinario o la misura potrebbe aggravarsi.