Stadio di Avellino, ricorso contro la chiusura dei bar

0
1471

Riceviamo e pubblichiamo

“Il sottoscritto avvocato Giuseppe di Gaeta, in nome e per conto della signora Antonella Altavilla, titolare e gestore dei bar Terminio e Montevergine presso lo stadio Partenio-Lombardi di Avellino, con regolare contratto con Us Avellino 1912 srl, ribadendo la piena estraneità della titolare Antonella Altavilla da ogni tipo di rapporto e conoscenza con la famiglia Forte e del terzo bar della curva Sud ubicato presso lo Stadio Partenio di Avellino, comunica che nella giornata odierna è stata presentato, presso la Prefettura di Avellino, ricorso avverso l’ordinanza del sindaco di Avellino 396/2022, con la richiesta di sospensione immediata e/o riforma ed annullamento della predetta ordinanza, previo l’ascolto della titolare per ogni eventuale chiarimento di eventuali relazione con soggetti collegati al concetto di pubblica sicurezza, si specifica che probabilmente non si è focalizzata l’attenzione sulle pratiche relative ad uno dei bar ed all’eventuale cambiamento di gestione facendo di tutta un’erba un fascio!”.