Pregiudicato sparato alle gambe: assolto

0
31

Lesioni gravi e porto abusivo di armi da fuoco: assolto pregiudicato di Montoro. L’esito è arrivato dopo un processo per fatti che risalgono al 2015. L’imputato, difeso dall’avvocato Marino Capone, era accusato di aver ferito alle gambe un altro pregiudicato.

L’assoluzione è arrivata perché la difesa ha dimostrato diverse discrepanze nella ricostruzione dell’accusa.

Fra gli elementi che hanno minato l’impianto accusatorio si registrano: dichiarazioni della vittima che ha raccontato di essersi ferita da sola, assenza della pistola che avrebbe esploso il colpo, compatibilità delle ferite con i danni prodotti da una saldatrice così come rivelato da una perizia.