Spara alla sua ex, domani Crisci davanti al Gip per la convalida

0
1774

Interrogatorio di convalida dell’arresto eseguito dai Carabinieri della Compagnia di Baiano per il quarantunenne Pellegrino Crisci, autore di un doppio ferimento ai danni della sua ex compagna, Michela Prencipe, 49 anni di Sperone, inseguita per alcuni chilometri e attinta da due colpi al braccio e ad un altra persona, Giuseppe Miele, oltre ad un inseguimento a folle velocità a bordo dell’auto di grossa cilindrata sulla quale viaggiava il feritore, attinto anche lui da un colpo al gluteo al termine di una lunga fuga per sfuggire ai militari dell’ Arma, attualmente piantonato presso il Moscati di Avellino.

Il quarantunenne, difeso dal penalista Gaetano Aufiero, dovrà comparire domani mattina davanti al Gip del Tribunale di Avellino Francesca Spella per rispondere alle domande del magistrato, chiamato a decidere sulla richiesta di misura cautelare avanzata nei suoi confronti dalla Procura della Repubblica di Avellino. I Carabinieri di Baiano nelle ultime quarantotto ore hanno ricostruito la dinamica e soprattutto le modalità necessarie anche a procedere con le contestazioni nei confronti del quarantunenne. L’indagine e’ coordinata dal sostituto procuratore Luigi Iglio.