Sottosegretario all’Istruzione Reggi ad Aiello lunedì 23 giugno

0
5

Lunedì alle 10:30, ad Aiello del Sabato presso la “Villa Calvo”, incontro pubblico, promosso dalla locale amministrazione unitamente all’associazione Big Bang Irpinia, con Roberto Reggi, Sottosegretario al Ministero pubblica istruzione, università e ricerca. La manifestazione sarà aperta dai saluti del sindaco Ernesto Urciuoli e con l’introduzione del presidente di Big Bang Irpinia Beniamino Palmieri; interverranno il Provveditore agli studi Rosa Grano, il Vice-capo Gabinetto vicario al Ministero Pubblica istruzione Simona Montesarchio, il deputato della Repubblica Luigi Famiglietti e, concluderà, il Sottosegretario Roberto Reggi. La visita del Sottosegretario segue di pochi giorni l’annuncio del premier Matteo Renzi di aver firmato un Dpcm, elaborato insieme allo stesso Reggi, concernente l’individuazione dei Comuni beneficiari, e del relativo importo, dell’esclusione dal Patto di stabilità interno delle spese sostenute per interventi di edilizia scolastica, con tra questi anche il Comune di Aiello del Sabato. “Il Governo Renzi riconosce una importante priorità all’educazione e questo comprende anche la sicurezza- afferma Luigi Famiglietti-. In questa prima fase, rivolta ai comuni che hanno chiesto il solo sblocco di risorse già disponibili e prima delle successive, che riguarderanno i comuni richiedenti una integrazione di risorse e, infine, quelli che hanno chiesto la copertura totale dell’intervento, già saranno interessati alcuni edifici scolastici della provincia di Avellino e la visita di Reggi sarà una buona occasione per incontrare i sindaci irpini che hanno presentato richieste di intervento”. “L’incontro con Reggi- sottolinea il sindaco Ernesto Urciuoli – servirà agli amministratori per parlare delle nuove possibilità di adeguamento delle strutture scolastiche”. Soddisfazione per l’assessore di Aiello e membro di Big Bang Irpinia Sebastiano Gaeta: “Reggi verrà a visitare la nostra scuola dell’infanzia i cui lavori sono in completamento, e per la quale il Sindaco e noi amministratori ci siamo impegnati sin da subito, ottenendo, grazie al Governo Renzi e segnatamente al lavoro di Roberto Reggi, lo sblocco dal patto di stabilità, e in questo modo, i fondi necessari per ultimarne i lavori”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here