Calcio – Izzo all’Avellino: a Napoli non l’hanno presa bene

0
5

Calcio – La risoluzione dell’accordo di partecipazione riguardante Armando Izzo a favore dell’Avellino ha fatto storcere il naso a Napoli, dove monta la delusione di addetti ai lavori e tifosi e sui media per aver visto allontanarsi dal Vesuvio un prospetto classe ’92 fatto in casa dal sicuro avvenire.
Il direttore sportivo Michele Ciccone, già quando ieri iniziava a farsi strada l’ipotesi di acquisizione da parte dell’Avellino alle buste, a Radio Crc aveva dichiarato: “Ho visto una certa indifferenza da parte del Napoli nei confronti del giocatore dell’Avellino e questo non mi è piaciuto. Probabilmente la società azzurra ha altre esigenze ma perdere un calciatore per un pugno di mosche mi fa tristezza”.
Attraverso il suo profilo Facebook, invece, il giornalista di Radio Marte Gianluca Gifuni ha sentenziato dopo l’ufficialità: “Perdere alle buste un difensore giovane e di talento come Izzo, con la penuria di difensori che c’è in giro, è una strategia incomprensibile!”.
Ad alzare la soglia del disappunto la cifra irrisoria messa in busta dall’Avellino, poco meno di 200mila euro, base di una plusvalenza da capogiro per patron Taccone. Quest’ultimo ringrazia e già vede la fila per lo scugnizzo di Scampia.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here