Solofra, riqualificazione Turci Castello nel Piano nazionale città

0
3

Solofra – Il Comune di Solofra partecipa al Piano nazionale per le città: si tratta di un bando “dedicato alla riqualificazione di aree urbane con particolare riferimento a quelle degradate” come si legge nella norma e nel decreto attuativo del governo Monti varati con l’obiettivo di stimolare, attraverso “Contratti di valorizzazione urbana”, progetti organici di riqualificazione di zone omogenee delle città che versino in condizioni di degrado.

Attraverso una delibera approvata il 4 ottobre, la Giunta solofrana ha individuato area e progetti da sottoporre alla valutazione della “Cabina di regia del piano”, composta da rappresentanti di organi dello Stato, degli Enti locali e dell’Anci, e che avrà il compito di valutare le proposte e di ammetterle a finanziamento.

Palazzo Orsini ha individuato la zona oggetto dell’intervento nel quartiere di Turci-Castello che, secondo quanto deliberato dalla Giunta Vignola, presenta caratteristiche e opportunità rispondenti ai criteri definiti dalla legge e dal decreto (problemi di tensione abitativa, di marginalizzazione e degrado sociale, di scarsità di infrastrutturazione anche con riferimento al trasporto urbano).

Tra i punti qualificanti della proposta si evidenzia come l’area di intervento possieda la più ampia dotazione teorica di standard del Prg vigente. Altro punto di forza della scelta è la disponibilità delle aree, la maggior parte di proprietà del Comune. Ciò a vantaggio della cantierabilità degli interventi.

Il valore complessivo del progetto è di 22.572.000 euro.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here