Solofra – Non rispetta decreto espulsione: in manette albanese

0
9

Solofra – Nell’ambito di un controllo mirato al contrasto dell’immigrazione clandestina, i carabinieri della Stazione di Solofra hanno tratto in arresto per la seconda volta in meno di un mese un cittadino di origine albanese, sorpreso ancora una volta sul suolo italiano nonostante l’ordine di espulsione emesso a suo carico dal Prefetto di Avellino.
Lo straniero era stato già arrestato nel corso del mese di febbraio perché trovato inadempiente ad un ordine di espulsione emesso il 26 gennaio 2010 dal Prefetto e mai ottemperato. Dopo quell’arresto e il successivo processo per direttissima dinanzi al Tribunale Ordinario di Avellino, l’uomo era chiaramente tornato in libertà. Sulla base però di tali eventi, nei giorni immediatamente successivi all’arresto, il Prefetto di Avellino aveva spiccato contro l’uomo un nuovo decreto di espulsione.
L’arresto operato dai carabinieri si è basato proprio su questo nuovo decreto di espulsione. Ora l’uomo è in attesa di essere nuovamente processato per direttissima dinanzi al Tribunale di Avellino, che deciderà poi anche in merito alla recidiva dimostrata dall’albanese nel non voler ottemperare all’ordine dell’autorità governativa in provincia.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here