Solofra – Immigrazione clandestina: espulsi quattro indiani

0
8

Solofra – Ormai la situazione era diventata insopportabile. Ogni sera, da quasi un mese a questa parte, un gruppetto d’indiani usava radunarsi sotto un condominio nella zona centrale di Solofra, dove i giovani extracomunitari passavano le serate consumando una quantità davvero elevata di birra e altri alcolici. Per di più, una volta ubriachi, spesso infastidivano i condomini e soprattutto le loro figlie ancora adolescenti, verso le quali rivolgevano fischi e altre parole pronunciate nella loro lingua. È quanto riferito dai residenti al comandante della stazione Carabinieri di Solofra che, questa mattina, ha organizzato un servizio volto ad accertare la regolarità di questi cittadini extracomunitari. Alle prime luci del mattino, i militari sono entrati nella casa affittata dagli stranieri per verificare i loro documenti e la regolarità del contratto di locazione. Alla fine dei controlli, i Carabinieri hanno appurato che dei 5 indiani che occupavano l’appartamento, solo uno era in regola, mentre gli altri 4 non avevano alcun titolo valido per permanere sul territorio nazionale. Per questo motivo, i 4 clandestini sono subito stati condotti presso l’ufficio immigrazione per avviare le pratiche finalizzate all’espulsione, mentre per l’unico indiano in regola è scattata la denuncia penale per favoreggiamento all’immigrazione clandestina. Per questo motivo, nonostante il contratto di locazione fosse in regola, l’appartamento è stato sottoposto a sequestro penale, in ottemperanza alle nuove norme a contrasto dell’immigrazione clandestina, con l’apposizione dei sigilli.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here