Solofra – Immigrazione clandestina: continua la task force

0
11

Dopo i 5 indiani espulsi solo qualche giorno fa, va avanti l’offensiva dei Carabinieri della stazione di Solofra contro i clandestini che oziano nelle strade del centro cittadino. Sono molti i cittadini solofrani che continuano a lamentarsi della presenza di stranieri, per lo più indiani, che passano le loro serate ubriacandosi e bighellonando per le vie dei quartieri tra schiamazzi e bottiglie di birra abbandonate ovunque. Inoltre, una volta ubriachi, l’atteggiamento di questi stranieri nei confronti delle ragazze del posto diventa oltremodo sconveniente: cercano in vari modi di avvicinarle, incutendo – specie nelle ragazze più giovani – un certo timore e una sensazione di minor sicurezza nel muoversi a piedi per le vie del centro cittadino. Così, i Carabinieri hanno portato in caserma 4 indiani, trovati a diporto per le vie della città senza che fossero intenti in alcun lavoro. Dagli accertamenti in banca dati, è emerso che tutti quanti erano clandestini, senza lavoro in regola e che nei confronti di uno di loro era stato addirittura emesso un decreto per l’immediata espulsione dal territorio nazionale dal questore di Avellino. Terminati gli adempimenti di rito, l’indiano contro il quale è stato emesso l’ordine di allontanamento è stato tratto in arresto per inosservanza al provvedimento e domani mattina verrà portato davanti al giudice di Avellino per la celebrazione del rito direttissimo. Gli altri 3, invece, sono stati condotti all’ufficio immigrazione della Questura di Avellino per le pratiche relative al loro immediato rimpatrio.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here