Solofra, debutta Distretti sul web

0
3

Sarà presentato stasera agli imprenditori del polo industriale di Solofra, riuniti per l’occasione nell’ex convento di S. Chiara, il progetto “Distretti sul web”. L’iniziativa, sviluppata da Google e Unioncamere, con il patrocinio del ministero dello Sviluppo economico, ha l’obiettivo di contribuire alla digitalizzazione delle imprese italiane. Sono state assegnate 20 borse di studio del valore di 6mila euro (offerti da Google) per la formazione di altrettanti ragazzi che, una volta acquisite le competenze necessarie, verranno messi a disposizione delle piccole e medie imprese italiane situate in 20 distretti produttivi. Tre quelli coinvolti in Campania (la regione italiana con il numero più alto): il distretto conciario di Solofra, quello tessile di Sant’Agata dei Goti-Casapulla (Benevento) e il polo agro-alimentare di Nocera Inferiore-Gragnano (Salerno). L’obiettivo è sfruttare le potenzialità della rete per creare nuova occupazione: secondo uno studio realizzato da un docente della London School of Economics e citato ad esempio da Google, per ogni 10 per cento di incremento nella diffusione e utilizzo di Internet, l’impiego giovanile cresce infatti dell’1.5 per cento. E in un Paese come l’Italia, dove incide in maniera negativa la disoccupazione giovanile, per oltre il 30 per cento, il progetto è ben calibrato. Riconvertire le Pmi al digitale è l’obiettivo dei venti giovani esperti di hi-tech, che hanno inziato il proprio tour nelle sedi delle Camere di Commercio a partire dallo scorso 27 maggio.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here