Solofra – Contro la meningite vaccinazioni di massa dal 10 gennaio

21 Dicembre 2005

Solofra – Positive le condizioni della bambina ricoverata lunedì scorso, a seguito di una sospetta meningite all’ ospedale Cotugno di Napoli. “Sta bene – fanno sapere i familiari – Questa mattina ha parlato a lungo con il padre tramite il cellulare ed ha chiesto di tornare a casa. Ha risposto bene alle cure a cui era stata sottoposta dai medici e pare che non si tratti di meningite”. Il primo cittadino della città della concia, Antonio Guarino, durante la seduta consiliare ha comunicato, a proposito di S. M., la bambina di sei anni ricoverata presso il nosocomio napoletano, di seguire il caso ed informarsi sulle condizioni ormai migliorate. “Sono stato – ha sottolineato – in contatto con l’ osservatorio epidemiologico napoletano che decide gli interventi da attuare in casi del genere in tutta la Campania. A partire dal dieci gennaio prossimo riprenderanno le vaccinazioni di massa da zero a venti anni. La media annuale per Solofra dovrebbe essere di un caso. La scoperta di tante patologie, invece, è sintomo di preallarme. Abbiamo registrato ben quattro casi, fattore che risulta oltremodo preoccupante. Non abbasseremo per nulla la guardia”. Circa le manifestazioni scolastiche soppresse, Guarino ha promesso che “solo dopo l’ Epifania faremo una festa globale”. (di Dante Grimaldi)


Nessun commento Presente

Comincia una conversazione

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a cominciare una conversazione

I Tuoi dati saranno al sicuro!L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terzi.