Soldi sbloccati, il “sogno” del sindaco di spostare il Comune a palazzo De Peruta si avvicina

0
1528

Soldi sbloccati, il “sogno” del sindaco di spostare il Comune a palazzo De Peruta si avvicina. Il passo in avanti si compie grazie alla firma che Festa ed il presidente della Regione De Luca hanno posto sull’accordo di programma per la rimodulazione dei fondi “Pics”, Programmi Integrati Città Sostenibile. Oltre 4 milioni di euro di lavori vanno appaltati e realizzati, secondo il cronoprogramma, entro il 31 dicembre 2023.

Tra le opere da realizzare, c’è la riqualificazione di palazzo De Peruta in via Mancini, la sede storica del Municipio fino a tanti anni, fino a quando fu deciso di spostarlo in piazza del Popolo. Fin dal suo insediamento, Festa ha detto che il Comune deve far ritorno a “casa”. Si tratta però di capire dove saranno dislocati gli uffici del Giudice di Pace che, attualmente, insistono nella struttura ubicata nei pressi di corso Vittorio Emanuele.

Per la ristrutturazione di palazzo De Peruta sono previsti 950mila euro. Negli interventi da realizzare con i fondi “Pics”, la riqualificazione del castello e dei ruderi, viale Italia, bandi per il commercio al centro storico.