Smartphone da comprare: ecco i migliori modelli oggi sul mercato

Smartphone da comprare: ecco i migliori modelli oggi sul mercato

29 Ottobre 2020

Il mercato degli smartphone è in continua evoluzione. Nel corso degli anni si è infatti registrato un importante dinamismo dovuto alla sempre più crescente diffusione di dispositivi di ultima generazione che garantiscono elevate prestazioni.

Il trend positivo delle vendite non accenna quindi ad arrestarsi e questa è la dimostrazione che per adeguarsi alla digital transformation sia necessario utilizzare strumenti sempre più avanzati, che permettano di svolgere molteplici attività in modo ottimale.

I modelli di smartphone presenti attualmente in commercio, com’è noto, sono numerosi ma, indipendentemente dalle singole esigenze e dal budget a disposizione, rimane importante scegliere un dispositivo performante, che garantisca un buon rapporto qualità-prezzo.

Ovviamente la vivacità del mercato è anche determinata dalla possibilità di acquistare qualsiasi tipologia di smartphone – anche modelli top di gamma – a costi convenienti, grazie alle offerte e ai pagamenti rateali messi a disposizione, per esempio, dalle principali compagnie di telefonia nazionali.


Le proposte Android: da Samsung a Xiaomi

Per capire quali sono i migliori smartphone da comprare è opportuno quindi fare una valutazione che tenga innanzitutto conto delle caratteristiche tecniche di ogni dispositivo, indipendentemente dal fatto che si tratti di uno smartphone con sistema operativo Android oppure iOS.

Per quanto riguarda i dispositivi Android, uno dei modelli più apprezzati è il Galaxy Note 10+, una delle ultime creazioni del colosso Samsung, capace di sfruttare al meglio il proprio sistema operativo.

Uno smartphone capace di mostrare immagini ad alta risoluzione, grazie al suo display Dynamic AMOLED e con funzioni che sono di prima fascia, così come le componenti. In tal senso è doveroso menzionare per lo meno la tecnologia Audio Zoom, che permette di registrare suoni privi di qualsiasi rumore di fondo. A tutto ciò si aggiunge una memoria interna di 256 GB, che assicura al dispositivo una capacità di archiviazione importante.

Tra gli smartphone attualmente più richiesti ci sono anche le proposte di Xiaomi, azienda cinese che con i modelli Redmi sta offrendo un’alternativa più che valida agli smartphone più costosi.

Ad esempio, Redmi Note 8 Pro è dotato di lettore delle impronte digitali, di schermo IPS e di tante altre caratteristiche particolarmente apprezzate dagli utenti come la fotocamera da 64 megapixel che consente di registrare video in 4K e scattare foto ad alta risoluzione.

Questo dispositivo offre anche una fotocamera frontale da 20 megapixel che permette di catturare ogni minino dettaglio, grazie anche all’autofocus che garantisce una nitidezza perfetta.

In casa Apple grande successo per l’iPhone 11 e l’iPhone SE
Guardando all’azienda fondata da Steve Jobs, invece uno dei modelli più richiesti è senza dubbio l’iPhone 11, che ha raggiunto un nuovo standard tecnologico.


Questo smartphone, infatti, vede installate componenti tecnologiche particolarmente avanzate, per esempio per quello che riguarda il processore e i chip impiegati, oltre ad essere dotato di un comparto fotografico all’avanguardia anche quali il chip A 13 Bionic e il processore di terza generazione.

A ciò si aggiungano funzioni perfette per chi vuole proteggere i propri dati, come, ad esempio, i sensori per lo sblocco dello schermo con scansione 3D del volto.

Dalla sua immissione sul mercato, sta registrando una richiesta importante da parte dei consumatori anche l’iPhone SE, una proposta con cui Apple punta sull’accessibilità del prodotto, mantenendo la qualità sempre alta. Il dispositivo presenta infatti una fotocamera da 12 megapixel e una memoria interna che può arrivare fino a 256 GB.


Tra i migliori smartphone in commercio, quindi, attualmente è possibile optare per proposte variegate sia per quanto riguarda Android che Apple, che mettono a disposizione dei consumatori modelli con cui soddisfare ogni necessità in termini di prestazioni e di budget.