Smart working: gli operatori del call center 4.0 rispondono da casa

Smart working: gli operatori del call center 4.0 rispondono da casa

28 Novembre 2020

L’emergenza Covid ha costretto call center, customer service e contact center a cambiare direzione, orientandosi verso nuove modalità di lavoro da remoto. Da fisici, i centralini diventano virtuali, offrendo nuove possibilità di lavorare da casa.

 La pandemia ha accelerato il processo di digitalizzazione che, come avvenuto in vari settori, ha coinvolto anche il mondo dei call center e dei contact center. Secondo quando rivelato da Lelio Borgherese, presidente dell’Associazione Nazionale dei Contact Center in Outsourcing, allo scoppio dell’emergenza sanitaria e in appena 10 giorni circa 10mila persone sono state messe in grado di lavorare da remoto.

Sull’onda dell’emergenza e della necessità di garantire la sicurezza dei lavoratori, lo smartworking ha fatto così ingresso anche nei call center, superando finalmente alcune debolezze culturali e resistenze al cambiamento.

La digitalizzazione dei contact center consente alle persone di lavorare da casa e alle aziende di non interrompere le vitali attività di supporto al cliente. Il lavoro di centralinista continua quindi a conserva un ruolo importante anche durante la pandemia.

Chi fosse interessato alle migliori offerte per “cercasi operatore call center” può trovare un valido strumento nella piattaforma Callcenter.it, la prima agenzia digitale per il lavoro interinale in Italia completamente dedicata alla ricerca di personale come operatori di call center, addetti al customer support e all’assistenza alle vendite.

La tecnologia di Callcenter.it caratterizza i servizi offerti, differenziandoli da quelli della concorrenza. Avvalendosi di strumenti digitali all’avanguardia, l’agenzia di recruitment a trazione totalmente digitale garantisce rapidità, qualità ed efficienza, il tutto a costi contenuti.

Il comparto del lavoro in somministrazione, così come quello dei call center, dei contact center e dei customer service, sta affrontando un processo di digitalizzazione non più procrastinabile e destinato a durare nel tempo. La rivoluzione digitale è uno strumento indispensabile per affrontare le nuove sfide del mercato e per incontrare le necessità di chi cerca e offre lavoro. Con l’evolversi della tecnologia, nuove opportunità creano l’occasione per fissare e raggiungere obiettivi ambiziosi.

Gli addetti ai lavori vedono nella trasformazione tecnologica lo strumento che consentirà al settore dell’assistenza al cliente e alle vendite di crescere e di rilanciarsi. Affidare la selezione del personale a un’agenzia web che interpreta alla perfezione il cambiamento in atto consentirà alle imprese della filiera di ricercare e individuare più facilmente, con maggiore rapidità e a un costo ridotto i profili più adatti a ricoprire le posizioni ricercate.