Sidigas, tutta l’amarezza di Sacripanti: “Fischi a fine gara meritati”

0
26

Renato Spiniello – “Siamo stati indegni oggi, non c’è alcuna giustificazione – non usa mezzi termini coach Pino Sacripanti dopo la sconfitta interna patita contro Sassari – sbagliato l’approccio da parte nostra, in più c’è stato un nervosismo mai visto in stagione. Probabilmente ho sbagliato io a non trasmettere l’importanza della gara, soprattutto dopo la sconfitta di Brescia a Cremona”.

Scandone praticamente già fuori partita dopo il primo quarto. “E’ stato un avvio indegno – ripete a più riprese il tecnico – nel secondo quarto abbiamo rimesso in piedi il match grazie alla difesa, ma poi abbiamo sbagliato tutto in attacco. Chiedo scusa al pubblico per la prova, i fischi a fine gara erano meritati: una squadra che arriva a questo punto della stagione non può sbagliare l’approccio a match del genere.

Il campionato resta aperto – chiosa Sacripanti – così come la Fiba Europe Cup: a Venezia abbiamo una grande occasione e dobbiamo buttare via stanchezza e nervosismo e provare a prenderci la coppa. Speriamo che questa sconfitta sia solo un passaggio a vuoto”.