Sidigas HS, Totire: “Non vediamo l’ora di cominciare il campionato”

11 Ottobre 2013

Avellino – “Pronostico per fine stagione? L’ho già scritto sul mio taccuino come l’anno scorso, ma a differenza della passata stagione non lo vedrà nessuno”. Mister Michele Totire si affida alla scaramanzia in vista dell’ultimo torneo amichevole che capitan Scappaticcio e soci affronteranno sabato e domenica a Sora. “Finalmente siamo arrivati alla fine di una preseason lunga – ha detto il tecnico pugliese – C’è tanta voglia di mettersi alla prova in campionato. Il prossimo torneo sarà utile per saggiare i nostri progressi tecnici. E poi giochiamo contro Latina che è una ottima squadra di A1. Sarà un test assai stimolante”.
La Sidigas HS affronterà proprio Castellana (che è la città di Totire) alla prima giornata: “E’ giusto che la società rivendichi alte ambizioni – ha proseguito Totire – considerando l’importante investimento fatto. Noi non ci nascondiamo e faremo il possibile per migliorare i risultati dello scorso anno. Come nella passata stagione, ho appuntato sul mio taccuino il mio personale pronostico di fine anno. L’anno scorso lo feci leggere subito alla squadra ed ebbi ragione (vittoria in Coppa Italia); quest’anno invece il segreto lo custodirà fino alla fine mia moglie e nessun’altro”.


Nessun commento Presente

Comincia una conversazione

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a cominciare una conversazione

I Tuoi dati saranno al sicuro!L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terzi.