Si finge un addetto dell’Inps e rapina una 75enne, denunciato

0
10

AVELLINO – Si è spacciato per un dipendente dell’Inps, giunto in quell’appartamento per controllare alcuni documenti ed effettuare dei rilevamenti chiaramente inutili. Con questo pretesto, un pluripregiudicato 35enne della provincia di Napoli si è introdotto nell’alloggio di una 75enne di Avellino, con l’intento di rapinarla. E infatti, approfittando di un attimo di distrazione dell’anziana, ha trafugato una busta contenente seimila e cinquecento euro in contanti, risparmi che la donna custodiva gelosamente in un cassetto di un mobile della cucina. Subito dopo aver nascosto il bottino in tasca, l’uomo si è allontanato adducendo la scusa di dover tornare in auto per prendere uno strumento di misurazione più adeguato alle caratteristiche e alla metratura dell’appartamento. Insospettita dal mancato ritorno del sedicente addetto dell’Inps, l’anziana ha celermente controllato nel cassetto e ha, con sgomento, ravvisato la sparizione di tutti i suoi risparmi. Immediatamente, ha chiamato gli agenti del 113 che sono giunti nell’appartamento per capire cosa fosse successo. Raccolti elementi necessari alla ricerca, i poliziotti si sono messi sulle tracce del pregiudicato che è stato rapidamente identificato e denunciato. La busta di denaro è stata restituita alla legittima proprietaria.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here