Shock nel sud dello Yorkshire. Donna uccide gatto nel microonde

0
44

Non si sa se ci sia stata crudeltà o follia dietro il gesto di una donna britannica di ventitrè anni, Laura Cunliffe, di Hoyland, nel sud dello Yorkshire, che ha ucciso il suo gatto nel forno microonde programmando il timer su cinque minuti di cottura.
La giovane, sofferente di depressione psicotica, rendendosi conto del gesto aveva spento l’elettrodomestico dopo circa un minuto: ma per il povero gattino era troppo tardi: bruciacchiato dalle onde, costretto a respirare aria a centinaia di gradi, coperto di ustioni non era sopravvissuto. Il tribunale della contea, ha condannato la donna a circa tre mesi di carcere, inoltre ha anche bandito Laura Cunliffe, a vita, dal possedere altri animali domestici.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here