Sfratti: Matteoli accoglie richiesta di sospenderli per fasce deboli

0
3

Il Ministro Matteoli, accogliendo le richieste del SUNIA e delle altre Organizzazioni degli Inquilini, ha annunciato che il Governo presenterà un emendamento al Decreto Milleproroghe per la sospensione degli sfratti delle famiglie più disagiate fino al 31 dicembre 2011. Un provvedimento dovuto che doveva essere già nel testo del Decreto Legge per evitare il periodo di vuoto successivo alla precedente scadenza del il 31 dicembre 2010, che ha gettato nella disperazione tante famiglie. Una perdita di tempo che, per parecchi cittadini, ha significato l’esecuzione dello sfratto senza alcuna alternativa alloggiativa ed un rischio concreto per altre famiglie in attesa dell’entrata in vigore della proroga dovuta ai tempi necessari per la conversione in legge del Decreto. Per questo il SUNIA fa appello al Ministero degli Interni ed ai Prefetti per evitare che in questo periodo venga concessa la forza pubblica per eseguire gli sfratti. Nessuna risposta, invece, sull’emergenza derivante dagli sfratti per morosità che hanno raggiunto livelli drammatici, senza la minima attenzione da parte del Governo. Il SUNIA ribadisce l’urgenza di un provvedimento che, da un lato sostenga, come si è fatto per i mutui, le famiglie in difficoltà con il pagamento dell’affitto.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here