Seconda Categoria – Aquilonia – Aston Villamaina: partenza col botto

0
7

Seconda Categoria – La prima giornata di Seconda Categoria riserva già incontri interessanti. Tra i tanti spicca quello del ‘Comunale’ di Aquilonia dove i ragazzi di Olmo affronteranno l’Aston Villamaina di Di Marino. Un match interessante che sulla carta non avvantaggia nessuno, le due squadre quest’anno si sono poste l’obiettivo di disputare entrambe un campionato tranquillo. In casa Aquilonia c’è ottimismo e voglia di fare bene. Mesce, segretario del sodalizio caro al presidente Angelo Lotrecchiano, dichiara di essere felice di giocare la prima gara tra le mura amiche: “Vogliamo partire subito con il piede giusto. Giochiamo in casa e vogliamo prenderci subito la nostra prima soddisfazione”. L’obiettivo della società è quello di fare meglio dello scorso anno: “Puntiamo decisi ad una salvezza tranquilla senza sofferenze”. Ad Aquilonia il calcio è pura passione, e valorizzare i giovani locali è dovere: “La nostra arma in più sono loro. I nostri ragazzini sono ‘terribili’, quest’anno hanno voglia di emergere e noi li premieremo facendogli trovare spazio nella rosa”.
A Villamaina, Capobianco è molto sereno per il campionato che la sua squadra dovrà affrontare. Squadra affidata al confermato Michele Di Marino, che lo scorso anno trainò la formazione ad una salvezza sofferta ma meritata: “Anche nel prossimo campionato cercheremo di riconfermarci in Seconda. Abbiamo calciatori di spessore come la punta Napodano e il giovane talento Raffaele Triunfo che possono decidere una gara da un momento all’altro”. Inoltre la società ha prelevato diversi calciatori di esperienza che hanno militato in campionati maggiori. Anche a Villamaina la parola chiave è lavorare con i giovani: “Come tante realtà dell’intera provincia avellinese, anche noi vogliamo far crescere i giovani calciatori locali. La rosa che abbiamo a disposizione ha un’età media di 21 anni. Questo non può non farci felici, si vede che da noi i giovani sono interessati al calcio”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here