VIDEO/ Scuole, via libera dalla Regione ma in Irpinia (quasi) nessuno apre. Festa: “Scelta più giusta è tenerle chiuse”

8 Dicembre 2020

Renato Spiniello – Dalla Regione Campania è arrivato il via libera per la riapertura delle scuole. Ma da domani 9 dicembre i bimbi dell’infanzia, oltre che della prima e della seconda elementare, torneranno in classe, nella nostra provincia, solo in una manciata di comuni tra cui Rotondi, Caposele, Contrada, Sant’Angelo dei Lombardi e Montemarano.

Disposta, infatti, ancora la didattica a distanza fino a dopo le vacanze natalizie a Grottolella, Monteforte, Castelfranci, Montoro, Montemiletto, Solofra, Avella, Lioni, Altavilla, Aiello Del Sabato, Bonito, Cesinali, Serino, Santa Lucia di Serino, Ariano, Villamaina, Taurasi, Morra De Santis, Chiusano San Domenico e Grottaminarda.

In città il sindaco Gianluca Festa ha sciolto la riserva solo nel pomeriggio, comunicando attraverso i propri canali social che tutte le scuole resteranno chiuse fino al 7 gennaio.

“Una scelta di sicuro non facile – commenta il primo cittadino -. Da una parte c’è l’istruzione in presenza, dall’altra la salute. In questo momento ritengo che la scelta più giusta da fare sia quella di tenerle chiuse, con l’obiettivo però di riaprire a gennaio. Tra l’altro c’è da registrare anche un lieve aumento del rapporto tra i tamponi effettuati e i casi di positività riscontrati. Siamo intorno al 10% sia secondo i dati dell’Asl che quelli dello screening che come amministrazione stiamo effettuando a Campo Genova”.