Scandalo Acs, Riesame conferma misure cautelari: Gabrieli resta ai domiciliari 

0
15

Il Tribunale del Riesame ha confermato tutte le misure cautelari per i sei indagati nell’ambito dell’inchiesta su Azienda Città Servizi e sul sistema delle cooperative sociali.

Confermati dunque gli arresti domiciliari per l’ex amministratore unico di Acs Amedeo Gabrieli.

Confermati, pure, i divieti di dimora a carico dei responsabili delle cooperative sociali coinvolte, Sergio Galluccio e Vincenzo Marciano, a Luciana Giugliano, dipendente Acs, a Pino Freda, responsabile della cooperativa “Qua la mano”, a Mauro Aquino, ex Presidente di Casa Sulla Roccia.

In aggiornamento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here