Sarno: sequestrato il centro di salute mentale

Sarno: sequestrato il centro di salute mentale

8 Settembre 2020

Sequestrato questa mattina il centro di Salute mentale di Sarno. Si tratta della struttura dell’Asl Salerno in via Sarno Palma. L’azienda sanitaria locale avrebbe pagato il fitto di una struttura ad un privato che non avrebbe l’agibilità e non era mai stata rilasciata l’autorizzazione sanitaria.

I carabinieri avevano eseguito diverse ispezioni nel centro di salute mentale, e rilevato una situazione di pericolo per l’incolumità e la salute dei pazienti. Nella struttura, senza certificato di agibilità, con destinazione d’uso diversa, l’immobile risulta essere una villetta, e senza autorizzazione sanitaria, da decenni era attivo il centro medico.

Dalle ispezioni dei carabinieri del Nucleo Antisofisticazione sono emerse diverse criticità strutturali e di sicurezza antincendio, come fili elettrici volanti, sistema di illuminazione di emergenza non funzionante, materiale di ogni tipo accatastato alla rinfusa nei locali deposito, scale intente non a norma ed altro.

Visti i motivi, inevitabile il decreto di sequestro preventivo d’urgenza emesso dal pubblico ministero, Anna Chiara Fasano, della procura di Nocera Inferiore. Al momento non ci sono indagati.