San Martino Valle Caudina – Sigilli ad una cava di 3mila metri quadrati

30 Giugno 2005

San Martino Valle Caudina – Un’area di oltre 3000 metri quadrati è stata sequestrata dagli Agenti del Corpo Forestale di Cervinara. La superficie nel territorio di San Martino Valle Caudina, era stata utilizzata per la costruzione di un impianto di lavorazione e di realizzazione di inerti fluviali. A seguito di attività investigativa, la Forestale ha scoperto che la struttura esercitava pur essendo priva delle licenze obbligatorie per lo svolgimento delle attività. Di qui i sigilli alla struttura, il sequestro dei macchinari presenti nella cava ed il deferimento del rappresentante legale della società all’Autorità Giudiziaria.


Nessun commento Presente

Comincia una conversazione

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a cominciare una conversazione

<