Sampdoria – Benevento termina 2- 3 per la Strega. Oggi la sfida con l’Inter

Sampdoria – Benevento termina 2- 3 per la Strega. Oggi la sfida con l’Inter

4 Ottobre 2020

Ed ecco finalmente la tanto attesa prima sfida in serie A del Benevento Calcio. Dopo una serie B da paura, il Benevento prova per la seconda volta l’ebbrezza di giocare in serie A. Emozione tra i tifosi che purtroppo non possono sostenere in campo la squadra causa pandemia. Le aspettative sono tante.

SAMPDORIA (4-42): Audero; Bereszynski, Colley, Tonelli, Augello; Candreva, Verre, Ekdal, Jankto; Quagliarella, Bonazzoli. All. Ranieri

BENEVENTO: (4-3-2-1): Montipò; Letizia, Caldirola, Glick, Foulon; Ionita, Schiattarella, Dabo; Insigne, Caprari; Moncini. All. F. Inzaghi

Ore 18:00: fischio di inizio partita. Non passano otto minuti che subito la Sampdoria domina in campo tanto da permettere a Quagliarella di penetrare la porta dello Strega. Madornale errore di Montipò, che continua imperterrito a sbagliare e ad incassare un altro pallone al 17′. Raddoppia così Colley su cross di Candreva.

Ma il Benevento non demorde. Al 32′ – Primo giallo del match per Tommaso Auguello, che dà un pestone a Schiattarella; il Benevento attacca e al 33′ finalmente arriva il gol di Luca Caldirola su cross di Letizia.

Sale la tensione in campo. 1′ minuti di recupero e al 46′ Dabo prova ad andare a segno ma la palla va fuori. Finisce così il primo tempo! Samp- Benevento 2-1 dopo i primi 45 minuti.

Ore 19.10 si riprende. Via al secondo tempo. Nessun cambio per le squadre. Dopo 1 minuto di ripresa il Benevento sfiora il pareggio grazie ad uno sfortunato Insigne. Poco dopo la seconda ammonizione della partita: Tonelli.

Uno scatenato Moncini prova ad avanzare, ma viene continuamente intercettato dalla Samp. 56′ – In arrivo il primo cartellino giallo per la squadra di Mr. Inzaghi: intervento in ritardo di Dabo su Candreva.

59′ – Prima sostituzione per Ranieri: fuori Verre e dentro Thorsby Cambio di Inzaghi al 59’: fuori Dabo, dentro Improta! Subito seguito da

Ranieri che toglie Candreva : al suo posto Depaoli.

E subito al 63′ – Terza sostituzione per la Samp: dentro Gaston Ramirez al posto di Bonazzoli. Al 67′ ci prova la Sampdoria con Jankto: fuorigioco! Il Benevento può ancora sperare in un pareggio.

Moncini in attacco ci prova, ma perde nuovamente l’occasione. Ci pensa invece Caldirola: colpo di testa su corner dalla sinistra. Palla in rete ed esordio fantastico in Serie A per Luca Caldirola, con doppietta!

2-2 è il risultato all’81’!

Inzaghi chiama i cambi: dentro Lapadula e Sau, fuori Moncini e Caprari. fuori Foulon e Roberto Insigne, dentro Hetemaj e Tuia.

La Samp non molla, ma non riesce ad andare a segno: prima con De Paoli e poi 85′ GOL DI JANKTO! MA È ANNULLATO! Fuorigioco!

Scatenata la Strega rimonta all’ 88′ LETIZIA! SAMPDORIA- BENEVENTO 2-3!

4 minuti di recupero che non servono a far pareggiare la blucerchiata. Finisce così con la vittoria della Strega!

Oggi la sfida contro l’Inter di Conte: le probabili formazioni

Si prepara la squadra di Inzaghi per la sfida contro l’Inter. Sicuramente la tensione è molta, ma i giallorossi scenderanno in campo con lo spirito da veri guerrieri sanniti. Già sul web partono le

BENEVENTO (4-3-2-1) Probabile formazione: Montipò; Letizia, Glik, Caldirola, Barba; Ionita, Schiattarella, Dabo; Insigne, Caprari; Moncini. All. Inzaghi Filippo

INTER (3-4-1-2) Probabile formazione: Handanovic; Skriniar, de Vrij, Kolarov; Hakimi, Vidal, Gagliardini, Young; Sensi; Sanchez, Lukaku. All. Conte

Di sicuro sarà una bella sfida, da guardare e da vivere in campo. Se andiamo a valutare i pronostici, l’Inter viene vista come la favorita. Anche. In ogni caso l’emozione e l’adrenalina è alle stelle, soprattutto per chi tifa Inter ma ha nel cuore il Benevento.