Salvini in città: tensione, urla e spintoni davanti al cinema “Partenio”

0
17

Non sono mancati momenti di tensione davanti al cinema “Partenio”, prima dell’arrivo del ministro dell’Interno Matteo Salvini. Stamane in via Verdi, a pochi metri di distanza dall’ingresso del cinema, un gruppo di manifestanti ha contestato la presenza del vicepremier in città con slogan contro il leader della Lega e intonando “Bella ciao”.

Una protesta che non è andata giù a qualche sostenitore di Salvini. Uno, in particolare, avrebbe insultato e provato anche ad aggredire fisicamente una ragazza. Fortunatamente il pronto intervento di alcune persone e delle forze dell’ordine ha evitato che la situazione degenerasse.