Sali minerali, l’importanza del fosforo: gli alimenti da assumere

0
745

Il corpo umano ha bisogno di una lunga serie di elementi per poter funzionare nella maniera corretta, e i sali minerali rappresentano una voce fondamentale di questo elenco. L’organismo necessita di oltre una dozzina di minerali diversi per funzionare, e il fosforo rappresenta senza ombra di dubbio uno dei principali protagonisti, per il corretto svolgimento delle funzioni biologiche e per l’accrescimento. Oggi, dunque, scopriremo insieme un approfondimento su questo minerale, e gli alimenti che lo contengono.

Cos’è e a cosa serve il fosforo

Il fosforo è un minerale che si trova negli alimenti ed è necessario per diversi processi corporei. Si tratta del secondo minerale dopo il calcio, da un punto di vista della quantità. Qual è il suo ruolo? Questo elemento è necessario per rinforzare la struttura delle ossa e dei denti, per il metabolismo basale, per la salute dei muscoli e per il corretto funzionamento di molti enzimi. È inoltre coinvolto nella crescita delle cellule, ed è essenziale per mantenere l’equilibrio acido-basico, oltre che per la sintesi di DNA.

 

In secondo luogo, svolge un ruolo importantissimo anche per quel che riguarda la salute del cuore, del sistema nervoso e delle difese immunitarie. Uno dei suoi compiti più importanti è partecipare al processo che consente al nostro organismo di convertire ciò che mangiamo in energia. In sintesi, è possibile dire che il fosforo è un vero toccasana per la nostra salute, visto che è coinvolto praticamente in tutti i processi che avvengono all’interno del nostro organismo. Per questo motivo, è importante assumerne la giusta dose quotidiana, e il modo migliore per farlo (ovviamente) è attraverso un’alimentazione sana e bilanciata.

Quali alimenti mangiare per assumere fosforo?

Sebbene il fosforo sia presente in molti alimenti, ve ne sono alcuni che si distinguono come fonti particolarmente valide e ricche di questo minerale. I latticini come il latte, il formaggio e lo yogurt contengono ad esempio molto fosforo, così come le carni e il pollame.

 

Anche i pesci come il salmone e le sardine rappresentano un’ottima scelta, in quanto contengono sia fosforo che calcio, oltre ai preziosi grassi polinsaturi Omega 3. Inoltre, oggi è possibile acquistare del pescato fresco di ottima qualità anche online, accedendo ad una gamma più ampia rispetto a quella dei classici supermercati fisici.

Si prosegue questa lista di alimenti contenenti fosforo citando i fagioli e le noci, insieme al germe di grano, alla crusca, al lievito di birra e in generale alla frutta secca. Non potremmo poi non inserire in questo elenco anche l’amaranto (uno degli alimenti in assoluto più ricchi di fosforo), il cacao amaro e la soia. In conclusione, come si può notare, sono molti gli alimenti che contengono questo prezioso minerale, ed è un bene, considerando la sua importanza.