SALA STAMPA / Crespo e Manfredini: “Il Modena ha dettato legge tra gli applausi”

0
7

Hernan Crespo è costretto a mandare giù un altro boccone amaro, nonostante il suo Modena abbia messo sotto l’Avellino per alcuni tratti della partita. “Abbiamo espresso un ottimo calcio per 77 minuti subendo il primo pericolo su un calcio di punizione – ha affermato in sala stampa il trainer gialloblu – La mia squadra ha costruito chiarissime occasioni da gol ma in due partite non siamo riusciti a capitalizzare le chances che abbiamo creato. E’ davvero incredibile”.

Sconsolato l’ex attaccante del Parma che prosegue la sua analisi: “Non è mai semplice venire ad Avellino e dettare legge tra gli applausi del pubblico di casa. Ricevere i complimenti fa sempre piacere ma non basta. Sarei molto preoccupato se non costruissimo occasioni da rete, ma sono convinto che prima o poi verremo fuori con i calciatori di qualità che abbiamo in rosa. I risultati non ci aiutano ma dobbiamo crederci e continuare su questa strada”.

manfredini-avellino-modena
L’estremo difensore del Modena Nicolò Manfredini amareggiato in sala stampa

Speculare la disamina del portiere Nicolò Manfredini: “A parte i due gol subiti – ha detto – è stata una partita di ordinaria amministrazione per me. E’ stata un’ottima gara per il Modena. Nel calcio però se non concretizzi alla fine paghi dazio. Non dobbiamo demoralizzarci, siamo convinti dei nostri mezzi e questo ci servirà per ripartire. Ho visto un buon Avellino che però abbiamo messo in difficoltà in diverse fasi della gara”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here