Sagra della castagna a Petruro

0
2

Si rinnova l’appuntametno con la castagna, giunto ormai alla sua quinta edizione a Petruro Irpino. Ancora una volta sarà l’impegno del Comitato Festa di Maria Santissima di Montevergine a programmare i due giorni di inizio ottobre: manifestazione mirata alla valorizzazione e al recupero di una coltura che in passato era parte integrante della piccola economia locale. L’appuntamento, che si svolgerà il 6 e il 7 ottobre, prevede l’allestimento degli stand al coperto in piazza San Gennaro, che riproporranno antiche e nuove ricette a base di castagna. Non mancheranno momenti di intrattenimento musicale con liscio e latino/americano. Momenti ludici/ricreativi che mirano alla socializzazione e al recupero di antiche pratiche agricole oggi del tutto scomparse. Basti pensare che fino a trent’anni fa, la coltivazione delle castagne era florida e consentiva a molti la commercializzazione del prodotto. L’emigrazione, dovuta alla mancanza di opportunità lavorative in loco, ha causato un abbandono tatale dei castagneti, una coltura, oggi, quasi tutta perduta e le piantagioni inselvatichite. L’obiettivo, quindi, dei promotori della manifestazione, è quello di sensibilizzazione al recupero alla coltivazione delle castagne che potrebbe, insieme ad altre, come quella del vino docg greco di Tufo, alle olive e alle nocciole, riavviare un sistema di micro economia locale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here