Sacripanti applaude i suoi: “Due punti fondamentali contro una grande”

0
21

Renato Spiniello – La Sidigas Avellino batte il Besiktas 90-74 e si rilancia in Basketball Champions League dopo due sconfitte consecutive. I biancoverdi tornano nella zona verde ad una sola vittoria dalla vicecapolista del girone Nanterre, che passerà per il PalaDelMauro il prossimo mercoledì (palla alta alle 20:30).

“Due punti importanti per la nostra classifica – ammette coach Sacripanti a fine gara – ancora più contento perché li abbiamo ottenuti contro una grande squadra che è stata sconfitta solo due volte in Bcl e solo contro di noi. Fondamentale è stato l’apporto della panchina, tutti hanno contributo in maniera importante alla gara stando attenti ai dettagli”.

La prova dei singoli? “Fesenko sta recuperando ed è importante averlo in campo. Su Ortner nessuna bocciatura, il suo compito è sostituire Fesenko e se l’ucraino fa 23 minuti è chiaro che i restanti li faccia N’Diaye. Per quanto riguarda Fitipaldo deve giocare più sereno, la squadra è pronta a sorreggerlo ma non deve perdere mai la fiducia”.

Sidigas forte con le forti e piccola con le piccole? “E’ vero, ma questo è un gruppo molto responsabile che ha capito cosa non è andato a Cremona. Il girone di Champions è particolarmente equilibrato, ma spero che vincendo almeno le gare interne possiamo staccare il pass per la seconda fase”.