S. Angelo dei L. – Ruba ad un distributore di benzina, denunciata

0
48

Sant’Angelo dei Lombardi – A seguito di un’indagine gli Agenti del Commissariato di Polizia di Sant’Angelo dei Lombardi, guidati dal dottor Cutolo, hanno denunciato all’Autorità Giudiziaria competente, con l’accusa di furto aggravato, una 34enne di Castello di Cisterna. G.S., queste le iniziali della pluripregiudicata esperta “Arsenio Lupin”, nella notte tra l’8 ed il 9 settembre scorso era riuscita a rubare da un distributore di benzina di Sant’Angelo dei Lombardi la somma di 200euro e due telefoni cellulari. Il colpo era stato scoperto l’indomani, dallo stesso titolare del distributore di carburanti che denunciò l’accaduto agli Agenti. Dopo i rilevamenti del caso, gli uomini del Commissario Cutolo sono stati impegnati in accertamenti e verifiche, nel corso delle quali si sono avvalsi anche dei tabulati del traffico della telefonia mobile: gli Agenti, dopo alcune settimane, sono riusciti a risalire alla 34enne che aveva ormai fatto propri i due cellulari. Di qui, il deferimento in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria per furto aggravato. Ma come ha spiegato lo stesso Commissario, “..l’indagine è ancora in corso. Con i miei uomini stiamo cercando di reperire ulteriori elementi e riscontri grazie ai quali potremmo riuscire a risalire ai complici della donna”. Gli Agenti, inoltre, con la collaborazione dei Carabinieri della Stazione di Lioni e della Compagnia di Sant’Angelo dei Lombardi sono alle prese con la dinamica di un altro furto perpetrato, sempre agli inizi di settembre, ad un distributore di benzina a Lioni: gli inquirenti, infatti, sospettano che sia stata la stessa 34enne di Castello di Cisterna a rendersi protagonista dell’episodio. Non si escludono, dunque, nuovi sviluppi. (di Emiliana Bolino)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here