Rotondi tra “I Paesi più Sostenibili d’Italia”

0
555

Rotondi tra “I Paesi più Sostenibili d’Italia”. Dopo un percorso di valutazione durato qualche mese, il comune della Valle Caudina viene inserito nell’elenco dell’associazione nazionale per dare alla pubblica amministrazione un supporto al raggiungimento dell’Obiettivo 11 dell’Agenda 2030, ovvero rendere le città e gli insediamenti umani inclusivi, sicuri, duraturi e sostenibili, ma non solo; si vuole andare a rafforzare il ruolo di riferimento nell’area del Partenio come punto di partenza di percorsi di valorizzazione del parco e dell’ecosistema naturale dell’area interna.

“Questa è una grande opportunità per i piccoli comuni – afferma il sindaco Giuseppe Ilario– per essere parte di un sistema di promozione non solo legato al tema della cultura e della valorizzazione del patrimonio, ma anche di promozione e valorizzazione delle scelte di sviluppo della comunità di Rotondi e dell’ambiente costruito.
Insieme all’associazione, il Comune pone il primo tassello per un percorso di rafforzamento degli elementi sostenibili, come il sistema di illuminazione a led e impianto fotovoltaico di 50kW, le aree di verde attrezzato, percorsi pedonali naturali e manifestazioni artistiche contemporanee, elementi che contribuiscono a rendere la città più vivibile ma, soprattutto, danno la possibilità di orientare lo sviluppo futuro”.

Domani, presso la sala consiliare del Comune di Rotondi, si svolgerà la cerimonia di consegna della bandiera, delle indicazioni stradali e della cartellonistica stradale recante l’indicazione di “Paese Sostenibile”che sarà posizionata all’ingresso del paese. Prenderanno parte alla manifestazione oltre al sindaco di Rotondi e il Presidente Nazionale de “I Paesi più Sostenibili d’Italia” Pino Vitale, il direttore Angelo Vecchione, il residente del Comitato Scientifico Anna Rita De Feo.