Rosa Santaniello a tutto sax: “La musica per raccontare il territorio”

Rosa Santaniello a tutto sax: “La musica per raccontare il territorio”

11 Maggio 2021

Renato Spiniello – Dopo Can’t help falling in love, girato nella suggestiva cornice della Torre dell’Orologio di Avellino, è on-line sui canali Facebook, Youtube e Instagram il nuovo video della sassofonista avellinese Rosa Santaniello.

Questa volta la scelta è ricaduta su Dancing in the Moonlight di Sherman Kelly, mentre la location è il castello Lancellotti di Lauro. “Con questa seconda cover continuo a raccontare con suoni e immagini l’amore per la musica insieme a quello per la mia terra – ci spiega l’artista che, prima di studiare Sassofono al Conservatorio Cimarosa, ha iniziato sin da giovanissima con lo studio del pianoforte -. In Can’t help falling in love il concetto di amore e tempo si fondono nello scenario romantico della Torre dell’Orologio: quando si “cade in amore” nulla può impedire lo scorrere di certe emozioni, l’unica cosa a fermarsi è il tempo.

Rosa Santaniello

In Dancing in the Moonlight – continua la musicista – vi è il sogno di una realtà parallela, così come accade all’autore che scrive questo brano in ospedale riprendendosi dalle ferite a seguito di un’aggressione e immagina una realtà alternativa, il sogno di una pacifica e gioiosa celebrazione della vita. Come nelle favole, ho scelto la cornice del castello Lancellotti per questo brano. E l’idea che ognuno di noi possa trovare la propria serenità semplicemente “danzando al chiaro di luna” completa perfettamente quest’immagine di armonia idilliaca”.

La realizzazione del video è stata resa possibile grazie alla disponibilità del Principe Don Pietro Lancellotti, alla collaborazione della Pro Lauro e a tutti coloro che hanno partecipato alle riprese, in particolare Andrea Marino, Alessandra Ardito, Alessia Parnoffi, dj AnRì, Donatella Perna, Federica Greco, Francesco Renna e Gianluca Marano.

QUI PER VEDERE IL LINK DI DANCING IN THE MOONLIGHT – SAX COVER