Risentito per il licenziamento tenta di graffiare l’auto dell’ex capo, nei guai 46enne

0
8

Deferito in stato di libertà dai Carabinieri della Compagnia di Montesarchio un 46enne irpino, originario di Cervinara, per il reato di danneggiamento.

L’uomo, evidentemente risentito per essere stato appena licenziato, è stato sorpreso nel centro di Montesarchio in Valle Caudina mentre stava tentando di graffiare con un strumento appuntito l’auto del suo ex datore di lavoro.

Il tutto durante i servizi di controllo del territorio svolti in questo fine settimana dai reparti del Comando Provinciale Carabinieri di Benevento, nell’ambito dell’operazione denominata Alto Impatto.