Riordino Ato, nuovo nulla di fatto in Consiglio regionale

0
3
gori d'amelio
gori d'amelio

Riordino Ato, nuovo nulla di fatto in Consiglio regionale.

La seduta è stata aggiornata a domani (con inizio alle ore 12), così come indicato dalla conferenza dei capigruppo. In apertura dei lavori, già slittati di oltre un’ora rispetto a quanto previsto, il capogruppo del Psi, Corrado Gabriele, aveva chiesto la sospensione della seduta per “… verificare se ci sono le condizioni per andare avanti oppure no”.

Il presidente dell’assise Pietro Foglia, ha accolto la richiesta sospendendo i lavori e convocando la capigruppo.

Intanto questa mattina la consigliera irpina del Pd Rosetta D’Amelio ha incontrato, davanti alla sede del consiglio regionale a Napoli, i sindaci ed il comitato ‘Acqua Nostra’ da Baiano e Valle Lauro, tra cui anche il primo cittadino di Baiano Enrico Montanaro.
Così la D’Amelio: “Sono stata con loro e – devo ribadirlo per forza! – Li ringrazio ancora per la presenza e la costanza che ci stanno mettendo in una battaglia che riguarda l’intera provincia! Anche da lì proviene la forza che mi spinge ad andare in un consiglio che puntualmente rinviano e far valere le ragioni della nostra beneamata Irpinia! L’acqua è un bene prezioso, deve rimanere pubblico e ci deve essere trasparenza nella gestione!”.

Sempre in mattinata, i consiglieri irpini di maggioranza Antonia Ruggiero e Sergio Nappi (Forza Italia) avevano annunciato la propria contrarietà al riordino dei Servizio idrico integrato proposto dalla Giunta regionale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here