Rifiuti in Campania: Un mese di tempo dalla Ue per la soluzione

0
6

Ultimo avvertimento all’Italia dalla Commissione europea che ha deciso di inviare al Governo un parere motivato relativo all’emergenza rifiuti. Si tratta dell’ultimo avvertimento ufficiale relativo alla procedura di infrazione prima di un eventuale deferimento dell’Italia alla Corte di giustizia Ue.Il parere motivato è stato dichiarato dalla portavoce del commissario Ue all’Ambiente Stavros Dimas, Barbara Helfferich. Nella nota diffusa a Bruxelles si legge: “Da prima di Natale migliaia di tonnellate di rifiuti sono stati lasciati nelle strade in Campania senza essere raccolti perché i siti di smaltimento sono pieni”. Il comunicato aggiunge ancora: “La situazione ha portato a incidenti nel corso dei quali residenti arrabbiati hanno incendiato cumuli di rifiuti nelle strade. I rifiuti abbandonati e i fuochi creano seri rischi per la salute e per l’ambiente attraverso la diffusione di malattie e inquinamento nell’aria, nell’acqua e nella terra”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here