Resistenza e lesioni a PU, pregiudicato arrestati dai carabinieri

0
3

Pietrastornina – Nell’ambito dei servizi di controllo del territorio predisposti dal Comando Provinciale dei Carabinieri di Avellino per contrastare i fenomeni criminali insistenti in Irpinia, i Carabinieri della Stazione di Pietrastornina, in collaborazione con quelli della Stazione di San Martino Valle Caudina, hanno tratto in arresto un 34enne pregiudicato che, dopo aver infastidito diverse persone nella piazza del Paese, ha prima fatto resistenza ai militari della Benemerita che era stati chiamati dai cittadini, per poi scagliarsi contro uno di questi con pugni e spintoni. Inevitabilmente sono scattate le manette ai polsi dell’uomo, ritenendolo perciò responsabile del reato di resistenza e lesioni a pubblico ufficiale.

Il tutto è successo sabato sera nella piazza di Pietrastornina. In serata è giunta alla Centrale Operativa del Comando Provinciale di Avellino una richiesta di intervento in quanto vi era un giovane in piazza stava infastidendo diverse persone. Sul posto in pochi minuti sono arrivati i Carabinieri della Stazione di Pietrastornina e quelli di San Martino Valle Caudina, che hanno subito individuato il responsabile e si sono avvicinati allo stesso quando il 34enne ha cominciato ad inveire contro di loro e alla richiesta di seguirlo in Caserma ha fatto resistenza ai militari dell’Arma. Non contento si è scagliato contro uno di loro che è dovuto ricorrere alle cure mediche.

I Carabinieri non hanno potuto fare altro che arrestare l’uomo. Una volta dichiarato in stato di arresto, su disposizione del magistrato di turno presso la Procura della Repubblica di Avellino, l’uomo è stato tradotto presso la Casa Circondariale di Avellino – Bellizzi irpino, a disposizione dell’A.G. procedente.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here