Regione – Rifiuti, De Luca punta sulle cave abbandonate

0
4

Napoli – Vertice, ieri mattina a Palazzo Santa Lucia, tra i rappresentanti del Dipartimento della Protezione Civile di Roma, il Commissariato per l’Emergenza rifiuti in Campania, il Commissariato per l’Emergenza bonifica, l’assessorato regionale all’Ambiente e l’assessore regionale ai Lavori Pubblici, Enzo De Luca. Nel corso della riunione l’on. De Luca, promotore dell’iniziativa, ha inteso offrire –nell’ottica di una fattiva collaborazione e della necessaria sinergia istituzionale- un contributo di conoscenza sullo stato delle cave abbandonate presenti sul territorio regionale, per far fronte alla situazione di emergenza in cui versa la Campania. “L’ipotesi di utilizzo di tali siti – spiega l’esponente della Giunta Bassolino – consentirebbe, al fine di eliminare tipologie di rifiuti compatibili, consentirebbe il recupero contestuale delle numerose cave abbandonate, favorendo un’azione di ripristino ambientale”. La proposta ha avuto un riscontro positivo tra le parti che si sono impegnate ad approfondire nel dettaglio la fattibilità dell’intervento. Allo stesso tempo l’assessore De Luca ha inteso informare, con la stessa documentazione, della disponibilità sui rispettivi territori i presidenti delle Province campane per la parte di loro competenza.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here