Regione – D’Amelio e Donaggio riflettono sull’inserimento dei minori

0
8

Regione – Si è svolto questa mattina a Napoli presso Palazzo Armieri il convegno: “Il futuro da accogliere” promosso dall’assessore regionale alle Politiche sociali, Rosa D’Amelio. A prendervi parte anche la sottosegretaria di Stato al Ministero della Solidarietà Sociale, Franca Cecilia Donaggio e i soggetti protagonisti dell’educativa residenziale campana.
Argomento della manifestazione: l’inserimento dei minori in comunità di tipo familiare, rispetto ad un trend in discesa del numero dei minori affidati agli istituti. Infatti, nel 2001 in tutta la regione era pari a 891 unità; nel 2003 erano 547; nel 2005 si scende a 231 mentre un forte abbattimento si è verificato nel 2006 durante il quale si è scesi a 24. Un percorso che ancora non si è chiuso in quanto proprio in questo anno la Giunta regionale ha approvato una nuova proposta di regolamento per tali servizi ora al vaglio del Consiglio regionale. “Ad oggi – ha affermato D’Amelio – in regione esistono più di 250 servizi residenziali rivolti ai minori tra case famiglia, comunità educative di tipo familiare, comunità alloggio, centri di pronta e transitoria accoglienza, comunità per gestanti, madri e bambini, gruppi appartamento. Alcuni di questi servizi sono gestiti dagli stessi soggetti che gestivano gli istituti. La nuova proposta di regolamento include, inoltre, un ulteriore servizio rivolto alle donne maltrattate”. Sempre nel corso della mattinata un altro appuntamento: la presentazione presso la sede del Consiglio regionale del testo della proposta di legge sulla dignità sociale approvata all’unanimità dalla VI Commissione consiliare presieduta da Luisa Bossa.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here