Melito Irpino – Incidente nei campi: perde la vita un 57enne

0
3

Melito Irpino – Salgono a quattro le morti bianche in Irpinia. Dopo la scomparsa del teorese Mauro Viviani e l’incidente in un cantiere di Aiello del Sabato che risparmiò la vita di Francesco Finelli e Gaetano Del Franco, un tragico episodio acutizza il grido d’allarme lanciato proprio questa mattina da sindacati e associazioni di categoria per garantire sicurezza sul posto di lavoro. Scenario della tragedia, questa volta, non il settore edile, ma un fondo terriero coltivato da una famiglia da sempre incline al duro lavoro nei campi. Un 57enne di Melito Irpino, C.G. queste le sue iniziali, è rimasto vittima questa mattina di un incidente mortale mentre era intento a lavorare nei campi. L’uomo, al momento della tragedia, stava apportando delle potature ad un albero nel suo fondo quando, per motivi ancora da accertarsi, ha perso l’equilibrio cadendo dalla scala. Durante l’impatto a terra è rimasto però impigliato in una corda rimanendone soffocato. A nulla sono valsi i tentativi di rianimazione prontamente eseguiti dai sanitari del 118, che recatisi sul posto non hanno potuto far altro che constatarne la morte per arresto respiratorio. Il dramma si è consumato in contrada Cozza, al quarto civico. Sul caso stanno indagando i Carabinieri della Compagnia di Ariano. Esclusa, al momento, la responsabilità di terze persone o il suicidio. L’uomo, infatti, conosciuto nel suo paese, è stato descritto da molti come una persona dedita alla famiglia e al suo lavoro. Sconvolta l’intera comunità al diffondersi della notizia.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here