Regionali – Iannace: “La ferrovia Avellino-Rocchetta divenga punto di partenza”

Regionali – Iannace: “La ferrovia Avellino-Rocchetta divenga punto di partenza”

20 Maggio 2015

“La ferrovia Avellino – Rocchetta Sant’Antonio divenga il punto di partenza per una riscoperta della verde Irpina, della sua storia e delle sue ricchezze paesaggistiche”. Così il dottore Carlo Iannace candidato alla carica di consigliere regionale e capolista nella lista “De Luca Presidente.

 

“Dopo oltre 115 anni nel dicembre 2010 la linea Avellino – Rocchetta Sant’Antonio ha sospeso ogni servizio ferroviario a causa dei tagli imposti dalla Regione Campania al settore dei trasporti. Per decreto, e nel silenzio assordante delle istituzioni, è stato cancellato un pezzo della nostra storia. Visto che la ferrovia è tra le più antiche di Italia e la sospensione del servizio è un danno per la collettività e per l’Irpinia.

 

La linea va riaperta per farne un volano turistico. Dovrà essere integrata in percorsi turistici per appassionati di ciclismo e trekking, e dovrà essere anche integrata in un percorso della scoperta del gusto e della enogastronomia della tradizione irpina. La scoperta della verde Irpina della sua storia e dell’ambiente può passare anche attraverso la riapertura della ferrovia Avellino – Rocchetta Sant’Antonio”.


Nessun commento Presente

Comincia una conversazione

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a cominciare una conversazione

I Tuoi dati saranno al sicuro!L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terzi.