Razzo cinese, prevista la caduta tra sabato e domenica: nove le regioni del Centro-Sud Italia a rischio

Razzo cinese, prevista la caduta tra sabato e domenica: nove le regioni del Centro-Sud Italia a rischio

8 Maggio 2021

I dati più aggiornati del Comando di Difesa Aerospaziale del Nord-America indicano che il rientro nell’atmosfera del secondo stadio del razzo cinese Lunga Marcia 5B è attualmente previsto alle 4,52 di domenica 9 maggio, con un margine di incertezza di 6 ore.

Attualmente l’Italia centro-meridionale fa ancora parte della vastissima zona sulla quale potrebbe avvenire il rientro e che comprende l’intera Africa, l’Asia meridionale, l’oceano Pacifico, l’Australia, parte del Nord America, l’America centrale e parte del Sud America.

Nuovi calcoli attesi nelle prossime ore permetteranno di ridurre ulteriormente il margine di incertezza riguardo al tempo e al luogo del rientro.

Nove le Regioni italiane potenzialmente interessate alla caduta dei resti del razzo in seguito all’impatto con l’atmosfera terrestre. Si tratta di Umbria, Lazio, Abruzzo, Molise, Campania, Basilicata, Puglia, Calabria, Sicilia e Sardegna.