Quirinale, consiglio regionale Campania elegge i 3 delegati. Nel 2015 a Roma anche Pietro Foglia

0
1868

E’ partito l’iter per l’elezione, da parte del Consiglio regionale della Campania, dei 3 delegati che parteciperanno all’elezione del nuovo Presidente della Repubblica. Ieri la Conferenza dei Capigruppo ha deciso di convocare una seduta del Consiglio regionale per martedì 11 gennaio. Il Consiglio eleggerà i 3 componenti che, insieme agli altri delegati regionali, completeranno la composizione del Parlamento riunito in seduta comune il 24 gennaio per eleggere il prossimo Capo dello Stato dopo il settennato di Sergio Mattarella.

Nelle ultime due occasioni, nel 2013 e nel 2015, il Consiglio regionale ha sempre designato il presidente della Giunta regionale (in entrambi i casi Stefano Caldoro), il presidente del Consiglio regionale (nel primo caso Paolo Romano, nel secondo Pietro Foglia) e un consigliere di opposizione (nel 2013 Peppe Russo e nel 2015 Lello Topo, entrambi esponenti del Partito democratico).

L’orientamento dovrebbe essere rispettato anche in questa occasione, con la prevedibile designazione del presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca e del presidente del Consiglio regionale Gennaro Oliviero, entrambi del Pd. Il terzo delegato dovrebbe essere un consigliere di opposizione, con la possibilità che sia scelto tra i consiglieri del centrodestra o del Movimento 5 Stelle.