Questura di Benevento da sei mesi senza medico, il Lisipo scrive al Prefetto

0
10

In una lettera inviata al Prefetto di Benevento, Antonio de Lieto, segretario generale del Libero Sindacato Polizia, fa presente che la Questura del capoluogo sannita da circa sei mesi è priva del medico in quanto a tutt’oggi ancora non è stato assegnato il sostituto di Angelo Peccerillo, medico della polizia collocato in quiescenza.

“A tal riguardo giova sottolineare – scriv tra le altre cose de Lieto –  che gli Uffici della Polizia di Stato che per eventuali emergenze sanitarie devono far ricorso al medico della Polizia di Stato oltre alla Questura ci sono: la Sezione Polizia Stradale, la Sezione della Polizia Postale e delle Comunicazioni, il Posto di Polizia Ferroviaria ed il Commissariato della Polizia di Stato di Telese”.

“Gli operatori  della Polizia di Stato della provincia di Benevento sono abbandonati al proprio destino e ciò a giudizio del Lispio è molto grave tenuto conto della grave emergenza sanitaria che attanaglia il Paese tutto, certamente la provincia di Benevento non è immune da questa emergenza. Infatti diverse decine di operatori di Polizia della locale Squadra Mobile sono stati contagiati dal Covid-19 e attualmente un poliziotto lotta tra la vita e la morte”.

La lettera si conclude con l’annuncio dello stato di agitazione “della categoria riservandosi di attuare tutte le iniziative di protesta consentite dalla legge al fine di portare a conoscenza l’opinione pubblica della grave situazione cui versa il personale della Polizia di Stato della provincia di Benevento”.