Questione abusivi, minacce ed insulti al Comandante Cucumile

19 Agosto 2013

Avellino – Sale la tensione. Il Comandante dei Vigili Urbani Pietro Cucumile è stato oggetto di minacce e tentativo di aggressione. Lo scorso 16 agosto, in occasione della notte bianca, la Polizia Municipale ha serratamente verificato i permessi dei commercianti ambulanti, non tutti autorizzati a sostare lungo il Corso Vittorio Emanuele di Avellino con la propria merce. Le guardie, quindi, hanno chiesto loro di spostarsi in altre zone della città. Suggerimento accolto, per molti ma non per tutti gli abusivi, con poco impeto e molta agitazione. Minacce, insulti e provocazioni allo stesso Cucumile che, nelle sere di ferragosto, ha controllato il Corso per dare indicazioni ai suoi uomini. La “tolleranza zero”, dunque, e il contrasto massiccio al commercio abusivo non stanno dando i frutti sperati. Per annientare il fenomeno, occorrerà del tempo. Quel lasso che, finora, ha consentito al disordine di farla da padrone.


Nessun commento Presente

Comincia una conversazione

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a cominciare una conversazione

I Tuoi dati saranno al sicuro!L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terzi.