Quando Ambrosi stese i lupi e l’irpino Sullo vendicò i biancoverdi

0
2

Una sola volta gli irpini non sono riusciti a centrare il traguardo della B attraverso i play-off, nella stagione 2000/2001 ad opera del Catania di Ambrosi. Il centravanti attualmente al Taranto siglò la rete del 2 a 0 nella sfida di ritorno al ‘Cibali’. Goal che costò l’esclusione dei biancoverdi dagli spareggi, dopo la vittoria interna ottenuta grazie ad una rete l di Mascara. Al termine del ‘minitorneo’ fu però il Messina a seguire il Palermo in cadetteria. I giallorossi riuscirono a superare gli etnei grazie ad una segnatura di Sullo. L’esperto centrocampista di Castelvetere attualmente all’Avellino andò al bersaglio su rigore al 54’ portando i suoi così nella serie superiore “L’Avellino mi rievoca di sicuro bei ricordi- afferma la punta rossoblu- anche se con il Messina di Carlo Florimbj in finale perdemmo l’accesso alla serie B”.
Che gara sarà quella contro i biancoverdi?
“La ritengo una sfida equilibrata tra due squadre che a mio avviso si equivalgono. Anche se gli irpini possono vantare del miglior piazzamento in classifica che gli consente di avere un piccolo vantaggio sulle altre contendenti”.
Sfida fondamentale quella del ventisette?
“E’ un incontro importante, ma non così fondamentale come qualcuno vuol far credere. Sia il Taranto che l’Avellino hanno 180′ minuti a disposizione per potersi superare, purtroppo noi siamo condannati a vincere almeno una delle due gare”. L’incontro in terra siciliana grida vendetta. Toccherà a Puleo unico superstite di quella stagione provare a bloccare il centravanti jonico.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here