Ecco i premiati in occasione del 155esimo anniversario della Polizia

0
8

Avellino – La celebrazione del 155esimo anniversario della Polizia di Stato è continuata questa mattina presso gli uffici della Questura. A fare gli onori di casa il Questore Vittorio Rochira che ha introdotto alla cerimonia svoltasi nella sala conferenze di via Palatucci, dove sono stati consegnati gli attestati di encomio e le lodi al personale di Polizia di Stato in servizio in provincia e presso i Commissariati distaccati.
Al vice Questore Aggiunto Pasquale Picone è stato conferito l’encomio per aver coordinato e diretto le indagini che nel maggio del 2002 portarono all’arresto dei responsabili dell’efferato delitto di tre donne a Lauro e del grave ferimento di un’altra persona.
Per lo stesso episodio è stato attribuito l’encomio a 37 operatori della squadra mobile e a due in servizio presso il Commissariato di Lauro che nei giorni immediati all’evento criminoso profusero incessante impegno evidenziando non comuni doti investigative. Al Vice Questore Aggiunto Pio Amoriello, dirigente il Commissariato di Lauro, sono state conferite le lodi per operazioni che nel periodo giugno 2005-febbraio 2006, hanno portato all’arresto di elementi di spicco appartenenti a clan malavitosi e camorristici del beneventano e di Quindici.
A Giovanni Trabunella invece la lode per l’arresto di un esponente di spicco appartenente ad un noto clan camorristico e la cui latitanza terminò nel febbraio 2006.
Analogo riconoscimento è stato riservato ad un assistente della Polizia in servizio presso la sezione di Polizia stradale di Avellino, ad un operatore della Digos e a 4 operatori in servizio presso il Commissariato di Lauro distintisi per impegno e professionalità posti in essere nel corso di operazione di polizia giudiziaria effettuate lo scorso anno.
Al termine della cerimonia il Questore Rochira, in un breve intervento, ha rivolto un sentito ringraziamento a tutti i premiati evidenziando ancora una volta l’importanza rappresentata dalla forze di Polizia sul territorio che in maniera sempre crescente riscontrano il consenso e la stima della gente.

Legalità: proseguono gli incontri con gli studenti del capoluogo
Nell’ambito del progetto finalizzato alla legalità, proseguono gli incontri nel mondo della scuola. In particolare nella giornata di domani Francesco Tutolo dirigente Ufficio Prevenzione Generale della Questura di Avellino, farà visita alle ore 10 agli studenti dell’Istituto comprensivo di S. Tommaso.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here